Misterioso
colmo di punti interrogativi
quando?
come?
chi?
una vita intera
a porsi domande
cercare risposte
fantasie e sogni
si compenetravano
nell’immaginare
la forma e la sostanza
di questo glorioso
traguardo

Ed ora vicino
vicinissimo
quasi superato
questo sospirato traguardo
si mostra nella sua
maestosità
rivelando agli occhi del cuore
la sua reale natura
di giro di boa
o forse addirittura
punto di partenza
fischio di inizio
di una nuova partita
si spera senza fine
e senza giudici ne arbitri
che travolge però
ancora una volta
con i suoi misteri
non più quando?
non più chi?
ma sempre
come?
e forse anche
quanto?
domande senza risposta
ma lo scopo del gioco
Ale e Tana
non è cercare risposte
a queste domande

Lo scopo del gioco
sebbene con le sue regole
è solamente giocare.